Addio sigarette, a dicembre arriva la rivoluzione: si chiama iqos. Ecco di cosa si tratta

Si chiama iqos il nuovo prodotto del tabacco a nocività ridotta che Philip Morris comincerà a mettere sul mercato a fine anno: si tratta di una specie di bocchino dove infilare venti minisigarette. “funziona così – spiega Eugenio Sidoli, ad di Philip Morris in un’intervista ad avvenire – una volta inserita la minisigaretta in iqos, una lama scalderà il tabacco.

Ha capito bene: ho detto scalderà…ecco la svolta: non c’è più combustione, la sigaretta non si accende e I danni alla salute potrebbero essere decisamente ridotti. Ma parallelamente c’è il gusto, si consuma tabacco come nelle sigarette tradizionali”.

Frutto di anni di ricerca nel centro Philip Morris di Neuchatel, in svizzera, dove lavorano 400 scienziati (biologi, medici, fisici e matematici) il nuovo prodotto verrà testato entro fine anno. “si parte a dicembre in due città – dice ancora Sidoli – una in giappone e a milano, dove sono già pronte mille tabaccherie.

La fabbrica sta nascendo alle porte di bologna e sarà pronta entro il 2016. Abbiamo investito 2 miliardi in ricerca e 500 milioni nella costruzione della fabbrica, dove daremo lavoro a 600 persone”.

E voi cosa ne pensate di questa nuova invenzione? A voi i commenti…

Lascia il tuo commento!

Potrebbe Interessarti Anche

image

Ecco la Ferrari completamente in velluto

Avete mai visto una Ferrari completamente rivestita Leggi Tutto
image

La scala mobile più corta del mondo

Riconosciuta dal Guinness dei Primati, in Giappone Leggi Tutto
  • 1
  • 2