5 Paesi dove si vive con 350 euro al mese

Come si fa a cambiare vita per davvero, per stare realmente bene e perché questo cambiamento duri per sempre e non torni tutto come prima?

A causa della crisi economica, sempre più persone scelgono di lasciare l'Italia per trasferirsi in Paesi in cui il costo della vita è più basso.
Ma quali sono i posti giusti, quelli in cui si può vivere bene con pochi soldi? Noi abbiamo provato a rispondere, selezionando cinque Paesi dove una disponibilità di denaro limitata non consente semplicemente di sopravvivere, ma garantisce un tenore di vita più che dignitoso.


  • CAMBOGIA il costo della vita è simile, se non migliore, rispetto a quello della Thailandia.
  • COSTA RICA Questo Paese è tra i più gettonati ultimamente. Non ci vogliono molti soldi per sopravvivere in Costa Rica. Si può scegliere tra 12 zone climatiche diverse così da accontentare tutti. A San José il costo della vita è tra i più bassi al mondo. Se poi si decide di stare fuori città si vive come nababbi. Al ristorante si cena con meno di 4 euro. In alcune università Costa Rica è stato classificato migliore Stato al mondo per felicità media della popolazione.
  • BELIZE, San Pedro Ha delle bellissime spiagge, clima sub-tropicale se avete compiuto 45 anni, potete andare in pensione. Il Retired Person’s Incentive Program vi consente uno stile di vita tax free.
  • FILIPPINE, Manila É piuttosto costosa, ma nella zona di Cebu, si può affittare un appartamento con circa 100 euro al mese. Offrono un visto speciale per i pensionati già a 35 anni, con un deposito di 50 mila dollari in una banca filippina. Sopra ai 50 anni bisogna avere un deposito di 10mila dollari e fornire la prova di una pensione di 800 dollari al mese per i singoli o di 1000 per una coppia.
  • THAILANDIA 21 euro al mese nella zona di Chiang Mai, se vi avvicinate alla costa i prezzi si aggirano sui 60 euro.


Condividete questo post con i vostri amici, utile per chi sta pensando di cambiare vita!

Lascia il tuo commento!